Navigazione rapida (Accesskeys)

Navigazione lingue

Navigazione Breadcrumb

Pagina iniziale ... Novità & Infos
Avvio contenuto

Riduzione del tempo di lavoro e perfezionamento

Stories

 

Anni contributivi, reddito da attività lucrativa e accrediti per compiti educativi influiscono sulla rendita

Anni contributivi, reddito da attività lucrativa e accrediti per compiti educativi influiscono sulla rendita

Dopo la nascita del piccolo Luca, Rebecca ha ridotto il suo grado di occupazione al 60 %. Il suo compagno Mario e padre di Luca, si occupa del figlio un giorno alla settimana e lavora all’80 %.


Il reddito è determinante per l’importo della rendita

Siccome entrambi non lavorano più al 100 %, il loro reddito annuo medio si riduce. Devono
quindi prendere in considerazione che avranno una rendita più bassa.

Rendita intera o parziale dipendente dagli anni contributivi

Rebecca e Mario hanno lavorato in Svizzera senza interruzioni. Con ciò arriveranno entrambe a 43 rispettivamente 44 anni di contributi, ogni anno contributivo mancante porterebbe ad una riduzione della rendita.

Accrediti per compiti educativi

Per il piccolo Luca ricevono entrambi 16 anni di accrediti per compiti educativi. Questi saranno computati nel calcolo della rendita. In caso di autorità parentale congiunta, Rebecca e Mario, che non sono sposati, possono redigere un accordo scritto inerente l’attribuzione degli accrediti per compiti educativi, che possono essere divisi per due o attribuiti interamente a uno dei due.

IL MIO COMPAGNO ED IO VOGLIAMO AVERE ENTRAMBI TEMPO PER NOSTRO FIGLIO.


Rebecca Caruso, 1992, assistente di studio medico e mamma
Content.Title

DOPO ALCUNI ANNI DI LAVORO HO DECISO DI TORNARE SUI BANCHI DI SCUOLA.


Veronica Caruso, 1992, studentessa

CHF 2 300.–

di salario all’anno sono esenti dal pagamento dei contributi

Dopo alcuni anni di lavoro come giardiniera paesaggista diplomata, Veronica ha deciso di perfezionarsi. Ora studia a tempo pieno in una scuola superiore.


Nessun contributo AVS / AI / IPG sui salari di poco conto

Accanto al suo studio, Veronica ogni tanto dà delle lezioni di recupero. Guadagna circa
2 000 franchi all’anno, che non sono sottoposti all’obbligo contributivo. Se lavorasse in
un’economia domestica privata, dovrebbe pagare i contributi alle assicurazioni sociali.

I contributi sono calcolati in base alla sostanza

Come studentessa senza attività lucrativa di età maggiore di 25 anni, Veronica paga i contributi sull’importo dei redditi percepiti e sulla sostanza. Siccome questi ammontano a meno di 300 000 franchi, paga l’importo annuo minimo di 482 franchi più le spese amministrative.

Far calcolare anche i redditi minimi

Veronica potrebbe richiedere al suo datore di lavoro di pagare i contributi anche su un importo inferiore ai 2 300 franchi annui. Questi sarebbero naturalmente sommati ai contributi pagati quale persona senza attività lucrativa.

 

Potrebbe interessarti anche